Veleni di Stato PDF

Lpgcsostenible.es Veleni di Stato Image

Scarica l'e-book Veleni di Stato in formato pdf. L'autore del libro è Gianluca Di Feo. Buona lettura su lpgcsostenible.es!

AUTORE: Gianluca Di Feo

NOME DEL FILE: Veleni di Stato.pdf

ISBN: 9788817037150

DATA: 2009

DESCRIZIONE

Nel 1941 l'Italia disponeva di uno dei più grandi arsenali di armi chimiche del mondo. Antrace, iprite, virus, batteri: la fabbrica del veleni creati per costruire l'impero della dittatura fascista ha divorato vittime in Libia e in Etiopia, ha colpito i combattenti spagnoli che lottavano per la libertà, lasciando dietro di sé una scia di malattie e dolore. Ma la creazione di questi stessi veleni ha preteso un prezzo altissimo anche all'Italia: durante le fasi di sperimentazione, e poi con il concludersi della guerra, intere zone del nostro Paese sono state contaminate dagli esperimenti, ordigni sono stati abbandonati davanti alle coste delle Marche e della Puglia, testate letali sono state scaricate attorno a Ischia. Tutto ciò, a partire dal dopoguerra, è scivolato nel più assoluto silenzio. Gianluca Di Feo ricostruisce la sorte delle fabbriche di queste sostanze e dei laboratori usati per studiare i distillati tossici e mai bonificati: nel Golfo di Napoli, sulla costa di Pesaro, sulle rive del Lago Maggiore, nei boschi della Tuscia. Industrie e depositi nascosti per decenni da ministri, generali, industriali, un segreto vissuto nel silenzio per generazioni. Attraverso documenti inediti e secretati, denunce inascoltate delle popolazioni, testimonianze e sopralluoghi, Di Feo compie un viaggio nell'abisso più nero della nostra storia. Un abisso ancora aperto.
INFORMAZIONE

Veleni di Stato — Libro di Gianluca Di Feo

Racconti e novità piccanti. Inoltre dichiari anche di sapere che questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Veleni: i più discreti e micidiali killer della storia ...

Appena ha messo la testa fuori da Palazzo San Giacomo è arrivata la comunicazione dell'ufficio stampa via whatsapp che annunciava l'addio. Ci fosse stato il Var - come nel calcio -...

LIBRI CORRELATI