Diario di guerra PDF

Lpgcsostenible.es Diario di guerra Image

Abbiamo conservato per te il libro Diario di guerra dell'autore Carlo Milani in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web lpgcsostenible.es in qualsiasi formato a te conveniente!

AUTORE: Carlo Milani

NOME DEL FILE: Diario di guerra.pdf

ISBN: 9788897648918

DATA: 2017

DESCRIZIONE

Questo "Diaro di guerra narra" l'esperienza d'un giovane della piccola borghesia, cattolico fervente e quindi votato alla pace, che fermamente e virilmente accettò e compì il suo dovere di soldato, comprendendo il senso e infine la grandezza di quanto era stato chiamato a fare. In queste pagine non si trovano quei piagnistei che una pubblicistica generalmente postbellica e ideologica attribuisce ai nostri soldati. Combattente nella Grande guerra, Carlo Milani venne assegnato come aspirante ufficiale al battaglione "Monte Spluga". Giunse in linea nell'agosto 1917 sul Monte Ortigara, quando s'era da poco conclusa la gigantesca battaglia in cui il reparto, con 24 ufficiali e 636 soldati, aveva registrato il tragico primato delle perdite sofferte dal 5° Reggimento Alpini. Tornato a casa, letteralmente senza un quattrino, Carlo Milani trovò poi un primo impiego in una banca locale, dividendo il lavoro con una intensa partecipazione alla causa cattolica, che si esprimeva allora negli "oratori\
INFORMAZIONE

Libro Caporetto. Diario di guerra (maggio-dicembre 1917 ...

La fuga di notizie della guerra in Afghanistan, chiamata anche diario di guerra afghano o Afghan Leaks, è la divulgazione di una raccolta di registri militari interni top secret statunitensi a riguardo della guerra in Afghanistan, che sono stati pubblicati da WikiLeaks il 25 luglio 2010.

Diario di guerra dal Corno di Cavento del primo tenente ...

Mantia V.: Diario di guerra Storia e Testimonianze Vita quotidiana su uno dei fronti meno considerati del Secondo conflitto mondiale, quello montenegrino. Terribili atrocità furono compiute, violenze alle quali alpini non ancora ventenni seppero far fronte con il consueto spirito di fratellanza.

LIBRI CORRELATI