De matrice. Trattato sulle cause e origini di tutte le malattie delle donne PDF

Lpgcsostenible.es De matrice. Trattato sulle cause e origini di tutte le malattie delle donne Image

Leggi il libro De matrice. Trattato sulle cause e origini di tutte le malattie delle donne PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su lpgcsostenible.es e trova altri libri di Paracelso!

AUTORE: Paracelso

NOME DEL FILE: De matrice. Trattato sulle cause e origini di tutte le malattie delle donne.pdf

ISBN: 9788899450366

DATA: 2017

DESCRIZIONE

Il De Matrice fa parte del Paramirum, una delle opere più complete e articolate di Paracelso. L'autore elabora, attraverso il concetto di matrice, una visione interpretativa del cosmo fondata sul riconoscimento del ruolo decisivo della donna. Matrice è il termine di cui si serve per esprimere un concetto complesso; non si riferisce semplicemente all'utero, ma alla potestà generativa che, a partire dal piano fisico, comprenda e modifichi anche quello spirituale. Come arriva a parlare di medicina delle donne? Il suo ragionamento è il seguente: l'anatomia della matrice è il corpo della donna, molto diverso da quello dell'uomo. Per questa ragione è necessario e opportuno parlare delle malattie e della sua salute secondo princìpi e regole separate da quelle per gli uomini. La donna vive, sente, ragiona con attitudini e comportamenti specifici e non come un uomo, ma soprattutto ricopre ruoli diversi e quindi richiede una medicina diversa. L'autore, inoltre, espone per la prima volta il metodo terapeutico che si basa sull'osservazione che certe malattie si possono curare con le stesse sostanze che le hanno provocate secondo il principio del similia similibus curantur.
INFORMAZIONE

De matrice. Trattato sulle cause e origini di tutte le ...

De Matrice Trattato sulle cause e origini di tutte le malattie delle donne by Paracelso Theophrastus Bombastus Von Hohenheim Author · Carlo G. Nuti Author

Paramirum. Trattato sulle cinque cause di malattia ...

L'unghia (latino ungula, diminutivo di unguis, unghia) è una struttura semitrasparente con cui finisce l'estremità delle dita di molti animali, in genere appartenenti alla classe dei tetrapodi, essere umano compreso. Le unghie caratterizzano le classi rettili, uccelli e mammiferi; la loro struttura si è evoluta filogeneticamente a partire dai rettili, con l'esclusione degli anfibi pipidi ...

LIBRI CORRELATI