L' immagine inconscia del corpo. Come le relazioni affettive determinano la percezione che il bambino ha di sé PDF

Lpgcsostenible.es L' immagine inconscia del corpo. Come le relazioni affettive determinano la percezione che il bambino ha di sé Image

Abbiamo conservato per te il libro L' immagine inconscia del corpo. Come le relazioni affettive determinano la percezione che il bambino ha di sé dell'autore none in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web lpgcsostenible.es in qualsiasi formato a te conveniente!

AUTORE: none

NOME DEL FILE: L' immagine inconscia del corpo. Come le relazioni affettive determinano la percezione che il bambino ha di sé.pdf

ISBN: 9788857303260

DATA: 2011

DESCRIZIONE

Françoise Dolto sosteneva che non è la salute o la malattia a determinare il benessere o il malessere del bambino, ma il modo in cui le esperienze che vive gli vengono umanizzate dalle parole di chi si prende cura di lui. Ed è proprio sulla base di questa teoria che la celebre studiosa francese sviluppa l'argomento principale del libro, cioè la formazione, nella mente del bambino, dell'immagine del proprio corpo. Un'immagine inconscia che è strettamente legata al suo vissuto, alle sue figure di riferimento, alle fasi della crescita. Da non confondere con lo schema corporeo - che è invece conscio l'immagine del corpo è determinante per la formazione della personalità autonoma del bambino e poi dell'adulto, e quindi per il rapporto che si stabilisce con l'altro.
INFORMAZIONE

L'immagine inconscia del corpo. Come le relazioni ...

L'esperienza di un nido d'infanzia della città di Parigi ha portato il gruppo educativo a redigere il progetto pedagogico Il Bambino al nido: principale attore del suo pranzo, con l'obiettivo di rimettere al centro il bambino durante il tempo dedicato al pranzo.

L' immagine inconscia del corpo. Come le relazioni ...

Schema Corporeo • L'espressione di Bonnier indica la rappresentazione topografica e spaziale del corpo che permette l'orientamento rispetto all'ambiente esterno. • Nel 1939, Lhermitte ipotizza il concetto di Immagine del Corpo come idea che si costruisce gradualmente.

LIBRI CORRELATI