Bianco su nero. Iconografia della razza e guerra d'Etiopia PDF

Lpgcsostenible.es Bianco su nero. Iconografia della razza e guerra d'Etiopia Image

Leggi il libro Bianco su nero. Iconografia della razza e guerra d'Etiopia PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su lpgcsostenible.es e trova altri libri di Vanessa Righettoni!

AUTORE: Vanessa Righettoni

NOME DEL FILE: Bianco su nero. Iconografia della razza e guerra d'Etiopia.pdf

ISBN: 9788822902368

DATA: 2018

DESCRIZIONE

Questo libro indaga l'immagine dell'indigeno proposta in Italia tra il 1935 e il 1936, durante la guerra d'Etiopia. Dall'analisi di quest'ampia produzione grafica, rintracciata perlopiù sulla stampa periodica, emerge un panorama fitto di sollecitazioni culturali e visive ma anche di distorsioni e contraddizioni, rimaste impigliate nel discorso di regime: un'Africa vittima e una carnefice; un'Africa seducente e, al tempo stesso, una ripugnante. Le immagini di schiavi oppressi (da liberare) si mischiano con quelle di africani bruti (da domare) ed è sempre meno facile accertare la natura dell'impresa fascista che sembra configurarsi, al contempo, come una guerra di liberazione e di aggressione. La contraddizione esplode poi irrisolvibile nella figura della donna africana, costretta, a seconda delle esigenze, nei due opposti stereotipi della Venere nera o della selvaggia maleodorante. Il richiamo alla prima guerra d'Africa e alla cocente sconfitta di Adua del 1896 era invece finalizzato, com'è ovvio, a suscitare un sentimento di vendetta per i caduti, fatalmente travolti dalla ferocia degli abissini barbari, bestiali e crudeli. Ma gli stereotipi si potevano anche rimescolare, fino a ribaltarsi sull'immagine dei nemici europei, gli inglesi, accusati di altrettante nefandezze. È quindi entro la rigida maglia della narrazione coloniale, compresa fra gli estremi dialettici di civiltà e barbarie, che il discorso razzista prende vita e si concretizza, in una prospettiva ideologica e politica utile a chiarire il delinearsi dell'opzione razzista in Italia, in anticipo sulle tragiche leggi del 1938.
INFORMAZIONE

Bianco su nero. Iconografia della razza e guerra d'Etiopia ...

Event by Unifi SAGAS on Monday, May 13 2019

Bianco su nero. Iconografia della razza e guerra d'Etiopia

Quando «La Rivista Illustrata del Popolo d'Italia», nel dicembre 1936, pubblicò la tavola di Damiano Damiani,Il governo di Gore (fig. 0.1), la guerra d'Etiopia si era già conclusa da sette mesi. Sin da allora si era però insediato nella città di Gore un governo provvisorio guidato da Uolde Tzadek, già fedele servitore di Menelik II e di fatto referente, in Etiopia, del negus in fuga ...

LIBRI CORRELATI